Liberi da morire

Diadmin

Liberi da morire

La prima inchiesta del Commissario Esposito

Un giallo ambientato tra la Salerno di oggi e la Costiera Amalfitana, con un salto indietro nel tempo tra i giovani spensierati e benestanti della provincia campana degli anni ’70.

Come si finisca a fare il commissario, in una città come Napoli, fa parte dei misteri della vita. Il mestiere di commissario a Napoli è quanto di più assurdo e fuori luogo si possa immaginare. La pretesa di imporre il rispetto delle regole in una città basata sul caos lo fa apparire come appartenente ad un’altra dimensione, a un diverso sistema solare. Il commissario Peppino Esposito, della Questura di Salerno, seduto alla sua scrivania, pensava a tutto ciò e a quando,  agitato da pensieri simili, si accingeva a partecipare al concorso per la posizione di commissario di Pubblica sicurezza”.

(dall’incipit del libro)

Carmignani Editrice – Profondo giallo

disponibile in libreria e su AMAZON

Info sull'autore

admin administrator

Commenta